La resistenza

Scritto da Jolly Lamberti il 01-03-2018 in Allenamento
62c24b2d 25a6 40e4 8e16 a1799c5057f0

Nonostante il grande progresso scientifico degli ultimi anni, ci sono ancora molti errori nelle strategie di allenamento per la scalata su roccia. Ci vorrà un po’ di tempo prima che tutta la conoscenza che sta emergendo dalle centinaia di nuove ricerche e studi, passi dal livello accademico a quello degli allenatori, e subisca i necessari aggiustamenti da parte di chi sta veramente sul campo.
Il primo errore: la capacità più importante, quella che fa veramente la differenza, cioè la capacità aerobica locale degli avambracci, non viene quasi mai allenata bene. Quasi la metà del tempo, mentre scaliamo sulla roccia vera, lo passiamo fermi a riposare. E anche questa capacità di “quick recovery” , fortemente collegata con la capacità aerobica, non viene mai allenata. Come se nel tennis non si allenasse mai il rovescio.
Secondo errore: le strategie di allenamento del gruppo “Élite” sono molto diverse da quelle che dovrebbero adottare i “normali”, che troppo spesso – grazie anche ai canali Vimeo, YouTube e ai social network (in primis Instagram) – copiano le “training series” dei mutanti. Se è vero che il gruppo élite trae beneficio da un certo tipo di allenamenti a secco, anche molto poco specifici per la roccia, la maggioranza della popolazione scalatoria non migliora con questo tipo di imitazione.
Questa è la ragione per cui molti ottimi allenatori di top climber falliscono con i loro allievi non professionisti e normalmente dotati.
A parità di forza, capacità tecniche e mentali, un avambraccio in grado di “respirare” in quel mezzo secondo tra una presa e l’altra, o nei due secondi del moschettonaggio, è la vera marcia in più del campione.
La “scrollatina” rituale di Adam è il paradigma e l’icona del nuovo modello di prestazione per il rock climbing.

Ripetizioni recenti

Antonio Di Martino Kamasutra Pizzoferrato 7b+
7b+.7
7° giro
Federico Olmi Ne ho fatto un altro Valgrisenche (Gare Est) 7b
7b.5
5° giro
Marco Candela Central street L1 Rue des Masques (Settori 1 - 8) 7a
7a.5
On Sight
Marco Candela Super balls Rue des Masques (Settori 1 - 8) 7a+
7a.5
On Sight
Luca Loiodice Polifemo L1 Carbonaia (Grotta di Polifemo) 7b
7b.5
3° giro
Luca Loiodice L'opportunista Carbonaia (Paretone, Grotta della Volpe) 7b
7b.3
2° giro
Zari Zari Coca buton Petrella Alta 7a+/7b
7a+.5
2° giro
Rosico La pettegola Petrella Alta 7a+
7a+.5
3° giro
Pino Climbest way Rio Vitoschio (Le Porte di Destra, Balcone) 7a
7a.1
On Sight
romano costantini Finzioni Carpineto 7c+
8a.3
N/D
Quokka Vestito per uccidere Supino (Supino Bassa) 7b
7a+.9
4° giro
Macu Mistral Tagliacozzo (Estrema sinistra, La Ciota, Grande Tetto, Scudo Centrale, Estrema Destra) 7a+
6c+.9
Flash
Flavio D'Ottavio Mistral Tagliacozzo (Estrema sinistra, La Ciota, Grande Tetto, Scudo Centrale, Estrema Destra) 7a+
7a.2
On Sight
franco loaldi Il bastone Petrella Alta 7b+
7b.9
On Sight

Ultimi commenti

Grazie, ho aggiornato
elenco vie sulla sinistra: Partendo da sinistra, dal fondo della falesia, ci sono due vie prima di AD OCCHI CHIUSI. La prima delle due “muore” su di un fix ...
Il grado ufficiale è 6b. Fonte: Guida Roc Pennavaire
Attenzione!: Quando tirate giù la corda, specialmente se la via è smontata, occhio a non farla finire dentro l'acqua!
Lo Spit subito prima del passaggio chiave si muove
Falesia ottima per l 'estate...fino alle 13.00 si scala all'ombra con un piacevole venticello quando giu fanno 36 gradi...inoltre e molto ben tenuta...gran l...
Nome via: Prima di "m'enfin L1 e L2" la via senza nome 3 si chiama "idée fixe" . Ha un L1 (6b)
5c: A dx del 5b 'senza nome 3' c'è una fila di spit piuttosto vecchiotti gradata (secondo una scritta alla base della via) 5c.

News


Ultimi articoli

25-05-2018 in Climbook
Privacy

Ultime falesie inserite

Sass Dlacià (E - Crepa t‘Bosch)
Italia - Trentino Alto Adige : Alta Badia
Sass Dlacià (D - Sorcini)
Italia - Trentino Alto Adige : Alta Badia
Sass Dlacià (C - Sorci verdi)
Italia - Trentino Alto Adige : Alta Badia
Sass Dlacià (B)
Italia - Trentino Alto Adige : Alta Badia

Falesie più frequentate

Petrella Alta
Italia - Abruzzo : Marsica
Configni
Italia - Lazio : Sabina

Utenti più attivi nell'ultimo mese

Martinique
33 ripetizioni
Luca Lollobrigida
32 ripetizioni
Niccolò Parente
30 ripetizioni
castorodellacqua
29 ripetizioni
Mattia Fornari
28 ripetizioni