Solcare il mare all’insaputa del cielo

Scritto da Jolly Lamberti il 26-08-2021 in Psicologia

“L’uomo scopre la libertà nel momento in cui cessa di pensare all’effetto che egli esercita o che eserciterà sugli altri.” Bruce Lee

Ma quanto è difficile tutto questo! Quanto è difficile fregarsene di far bella o cattiva figura, fregarsene di risultare antipatico, non gioire troppo nell’essere apprezzato o non dispiacersi nel venire deriso.
Ma questa, invece, è la strada per migliorarsi nella scalata.
La preoccupazione di non essere considerati dall’ambiente che ci circonda è enorme.
Jek è molto bravo in palestra; in allenamento indoor il suo movimento è fluido, rotondo, la sua forza è esplosiva ma anche efficace. Ma il suo vero obiettivo è la scalata su roccia.
Quando si sposta in falesia, Jek si trasforma: si avvinghia alle prese, tituba, contrae i muscoli allo spasimo anche laddove non serve, dissipa e fallisce su vie che i suoi amici – molto più deboli di lui- usano per riscaldarsi. Il grado assurge a “status” e definisce una gerarchia; la paura di essere deriso aumenta (“hai visto Jek…Si è appeso sul 6a”).
A questo punto Jek decide di scalare solo in falesie dove conosce a memoria le vie e sceglie di scalare soltanto nella modalità super-super-lavorato, cimentandosi oltre le proprie capacità. E’ fico farsi vedere appesi per un ora a provare un grado 8 (hai visto Jek…! Si sta provando un 8abc…).
A questo punto Jek è caduto nella trappola: è entrato in quel circolo vizioso che non gli permetterà più di migliorare.
Per tutta la vita dovrà ricorrere a sotterfugi per camuffare la propria incapacità.
Il miglioramento, invece, necessita di libertà.

Ripetizioni recenti

Luca Lollobrigida Critica all'inerzia conoscitiva Ferentillo (Balcone) 7a
7a+.0
On Sight
Michele Notari detto Move Hata climb La Penna 7b
7b+.5
3° giro
matthias paini Lubna Rocca Carpanea (Grotta dell'Edera) 7b
7b.4
3° giro
Michelangelo Panciera Superplacca L1 Valle Aquila (Superpanza) 7a
7a.5
Flash
Roberto Bottino Boa Rettilario 7b
7b.4
On Sight
Roberto Bottino Taipan Rettilario 7a
7a.2
2° giro
Federico Di Felice Fuga di gas Grotti (Il Privé) 7b
7b.5
4° giro
Max Lupo Io posso entrare La Fortezza 7a+
7a.5
2° giro
Alessio Giorgi Ho azzardato troppo La Penna 7b+
7b+.3
6° giro
Graziano Vettese Urraco Gole del Melfa (Eremo dello Spirito Santo) 8a
8a.5
2° giro
Niccolò Parente Maya La Fortezza 7c+
7c.7
3° giro
Niccolò Parente Dopo dopo pure tu La Fortezza 7a+
7a.3
On Sight
Francesco Roso Dopo dopo pure tu La Fortezza 7a+
7a.4
2° giro
Graziano Vettese Break Ramona Gole del Melfa (Regalo di Natale) 8a+/8b
8b.0
6° giro

Ultimi commenti

Grazie, ho inserito il nome
Ciao, mi sono dimenticato di scrivere il nome, break ramona
Aggiornamento: Grazie alla segnalazione di un utente abbiamo aggiornato l'elenco delle vie di questa falesia aggiungendo molte nuove vie e aggiornando i grad...
Ciao, l'ho inserita. La via è senza nome? Mi confermi che la posizione in cui l'ho inserita è corretta? Grazie!
Grazie a te! Ho eliminato il doppione e accorpato i settori.
Ciao, ho aggiunto la descrizione del percorso di accesso fornitami oggi da uno dei chiodatori.
Nuova via: Concatenamento: si fanno i primi 4 spit di point break si traversa a sinistra verso Ramona Power e si prosegue sulla placca, grado proposto 8a+/b
Correzione : Le vie welcome Geronimo e transamerika sono riportate sia nel settore utopia che nel settore pilastro migrante.. Ciao e gracias