Regione
Italia - Lazio
Falesia
Soriano nel Cimino
Settore
Fonno de la botte
Numero vie
8
Vie con ripetizioni
5
Numero ripetizioni
13

Falesia di 30 metri di tipo trachitico, chiodata con fittoni resinati a marzo 2021 a Soriano nel Cimino (VT), a 10 minuti dal centro del paese e lungo il sentiero sottobosco che raggiunge la famosa e bellissima faggeta del Monte Cimino.
Le salite sono su placca, su diedri, camini e strapiombi.
Frequentabile tutto l'anno ma da evitare nelle ore più calde delle giornate estive. Falesia ubicata a circa 500 m di altitudine. Nelle vicinanze c'è una fontana in cui è possibile rinfrescarsi.
Per arrivare è possibile lasciare la macchina nel parcheggio di Via Roma e imboccare il sentiero 123A che parte di fronte al municipio del paese. In poco meno di 10 minuti si è sotto alla parete.

Testo: Emanuele Pallotta, che ringraziamo.

Vie più ripetute

Nome Grado Bellezza
Senza nome 5

Precedentemente indicata come 6a

5c

5c+.5
Senza nome 7

Precedentemente indicata come 6b

6a

6a.8
Senza nome 6

Precedentemente indicata come 6a+

6a

6a.6
Senza nome 1

Precedentemente indicata come 6b+

6a+/6b

6a+.0
Senza nome 4

6c+

6c.5

Commenti degli utenti

Bella!!!

Un grazie a chi sta chiodando questo gioiellino. Tuttavia sul posto ho trovato una lavagnetta con pennarello verde in cui le vie divergono sia per gradi che per ordine. Mi spiego: sulla destra della falesia vi è l’ultima via con sotto verniciato il numero “1” che credo corrisponda alla numero 8 nell’elenco riportato su climbook. Accanto infatti, ho provato tre tiri coerenti con i gradi riportati su climbook sulla SN 7 (6b), SN 6 (6a+) e SN 5 (6A).
Inoltre i gradi differiscono un po’ da quanto riportato sulla lavagna in loco che riporta altri gradi . Non per fare il rompi, ma solo per fare chiarezza dato che la lavagnetta credo non possa che essere stata compilata dai chiodatori. Non riporto qui i gradi sulla lavagnetta per non fare confusione.
Comunque le vie sono bellissime. Sul cartello c’è scritto “work in progress” e immagino se ne aggiungeranno altre. Davvero una figata.

04 Set 2021

grazie a te per il tuo contributo! Le vie su Climbook vengono inserite sempre da sinistra a destra, indipendentemente da quale sia l'ordine ufficiale scelto dai chiodatori. In questo caso appunto l'elenco in falesia è numerato da dx a sx, ma noi lo abbiamo inserito nell'ordine inverso.
Quanto ai gradi, ci sono stati comunicati da una persona direttamente informata sulla creazione della falesia. Provvederò a chiedergli se ci dovessero essere già state delle variazioni, in ogni caso per ora ci affidiamo a quanto da lui comunicato.
Grazie per le segnalazioni!

04 Set 2021

ah ok! non sapevo climbook inserisse da sinistra verso destra. Se serve invio in privato la foto della lavagnetta. Grazie ancora.

05 Set 2021

grazie, in basso nella sezione Contattaci trovi il nostro indirizzo e-mail per aggiornamenti.

05 Set 2021

In seguito a consultazione con la persona che ci aveva comunicato i gradi originariamente riportati, abbiamo deciso di attenerci ai gradi della lavagnetta e pertanto abbiamo modificato i gradi di quasi tutte le vie. Grazie Archonix per la segnalazione!

06 Set 2021

Figurati, sono curioso di vedere cosa dicano altri dato che la gradazione sulla lavagnetta mi sembrava un po' bassa.

06 Set 2021

Non è bassa, è un tipo di arrampicata particolare. Vai a Bagnaia alla falesia Colle della Rocchetta...poi ne riparliamo.
Inoltre l'ho trovata eccessivamente chiodata, fortunatamente con ancoraggi di tipo passivo.
Spero che chiodino a breve quelle 4 linee interessanti che spiccano.... sennò ho il trapano che freme ;D

07 Set 2021

@Malato 86: la falesia mi risulta essere ancora Work in progress, così come anche la gradazione presente sulla lavagnetta. Probabilmente ci verranno presto comunicate altre nuove vie e gradi aggiornati. Abbi pazienza :)

08 Set 2021
Un passo indietro e uno in avanti...

Ma spiegatemi come è possibile che una falesia italiana sia certificata...e soprattutto le prese scavate oggi 2021...ancora si vedono questi scempi.
Mi auguro che le nuove vie che verranno non siano alterate.
Invece, provando alcune vie devo fare i complimenti per la chiodatura che è giusta e protegge bene.

12 Set 2021
Cinghiali nei paraggi

Tornando dalla falesia, sul sentiero abbiamo incontrato dei cinghiali che dopo essere fuggiti sul lato sinistro dell’avvallamento hanno continuato a fissarci attentamente grugnendo in maniera piuttosto poco amichevole. Il motivo di questa ostilità, si è palesato poco dopo con la comparsa dei piccoli al seguito. Lentamente ci siamo allontanati senza ulteriori problemi. Tuttavia , mi sono sentito di fare questa segnalazione perché spesso in falesia ci si va con i propri cani che magari si potrebbe ritenere opportuno tenere al guinzaglio se del tipo “pronti a lanciarsi all’attacco”, prima di tutto per la loro stessa sicurezza.

13 Set 2021
Per inserire un commento devi registrarti sul sito.