Regione
Italia - Abruzzo
Area
Chieti
Falesia
Pennadomo
Settore
Cima fumosa, Solitudine, Dietro le placche, Placche dell'Oasi
Numero vie
53
Vie con ripetizioni
43
Numero ripetizioni
436

Attenzione: a febbraio 2019 i settori Cima fumosa, Solitudine e Dietro le placche risultavano interamente schiodati!

http://www.climbook.com/sezioni/8-recensioni-falesie

Vie più ripetute

Nome Grado Bellezza
La Ciaccetta

Inizio settore Placche dell'Oasi

6b

6b.4
La Bugiarda

7a

7a.4
Perversione totale

6c+

6c.9
Fallo

7b

7b.5
Mannaja L1

6b+

6b+.6
Ymene

7a+

7a+.5
Il principe Cacca

6a

6a.5
Bimba

5a

5a.4

Commenti degli utenti

schiodatura.. parzialmente giusta?

Con tutto il rispetto per Ferretti e chiodatori local vari, esprimo un parere più che mai personale.
Ritengo la schiodatura di posti come questi (tutti i vari settori incastrati nel centro storico) molto più sensata, rispetto alla azione originaria della apertura delle vie.
Comprendo lo sforzo delle amministrazioni comunali per promuovere anche l'arrampicata come richiamo turistico, ma facendo convergere questa attività in "spazi" che ne permettano una fruizione migliore, senza andare a "violentare" pochi metri quadrati di roccia che fanno da cornice ad uno spettacolo naturale molto più godibile con una camminata, più che con quattro tacche e due svasi..
Ne è un esempio lampante "PLACCHE DELL'OASI", che sarebbe un fine-sentiero strabello, con affaccio sulla gola sottostante, piuttosto che essere uno spazio limitato per una arrampicata godibile altrove. Tipo il RESEGONE, visibile da più parti del paese e che dovrebbe/potrebbe essere l'unico spazio-simbolo dell'arrampicata del Comune di Pennadomo.
La visione di affollamento avuta in un solo giorno, in uno spazio ristretto come quello citato, mi ha portato prima ad una sensazione di repulsione e poi a questa (pesante) riflessione.

05 Ott 2021

Tutte le opinioni sono legittime quindi la mia è solo un altro punto di vista. Capisco la tua sensibilità verso un posto come le placche. È un posto che tuttavia proprio x la tipologia della falesia, poche vie x lo più dure, difficilmente, a parte qualche giornata particolare, diventerà un luogo massificato. Se le frequenti, infatti, puoi notare che ci sono interi we dove la frequentazione è veramente bassissima. Ed è una parete così particolare e unica che onestamente sono felice della scelta di chiodarla. Il punto è un altro secondo me. Gli scalatori devono rispettare di più i luoghi che frequentano, al limite avendo il coraggio di rinunciare un giorno a scalare perché c’è troppa gente, evitando di fare caos eccessivo, di sporcare ecc. ecc. Il problema non è dove si chioda, ma avere dei comportamenti piu virtuosi in falesia. Quella parete fatta di un pugno di vie è un piccolo gioiello e fa parte integrante delle bellezze del luogo. Come tale va protetta e rispettata e mai sia … schiodata.

06 Ott 2021
Per inserire un commento devi registrarti sul sito.