Dettagli via

Nome
A Giorgio Gaber
Falesia
Grotti (Grotti Bassa) Elenco vie
Regione
Italia - Lazio
Area
Rieti
Grado ufficiale
7c+
Media grado proposto
7c+.4
Bellezza secondo gli utenti
 
Numero ripetizioni
10

Ripetizioni

Data Utente Grado proposto
04-08-2020
Niccolò Parente 7c+.4
5° giro
04-08-2020
Iarwain 7c+.3
5° giro
03-07-2014
Simone Calligaris Via molto bella anche se qualche rinvio va messo doppio per poter moschettonare prima di effettuare il passaggio. 7c+.4
4° giro
19-08-2012
novecipiu 7c+.5
On Sight
21-02-2009
Alberto 7c+.5
10° giro
16-12-2008
Alessandro 7c+.4
10° giro
17-05-2006
Luca Bucciarelli 7c+.5
10° giro
02-03-2006
franco loaldi 7c+.3
2° giro
23-09-2005
Valerio 7c+.7
15-17 giri
20-09-1995
Jolly Lamberti 7c+.3
2° giro

Commenti degli utenti

Qualcuno andava a Grotti perché era nato a Rieti.
Qualcuno andava a Grotti perché il nonno, lo zio, il papà. La mamma no.
Qualcuno andava a Grotti perché vedeva la Spagna come una promessa, Margalef come una poesia, le frontalate come il paradiso terrestre.
Qualcuno andava a Grotti perché aveva avuto un’educazione troppo alpinistica.
Qualcuno andava a Grotti perché glielo avevano detto.
Qualcuno andava a Grotti perché non gli avevano detto tutto.
Qualcuno andava a Grotti perché aveva capito che le lesioni ai tendini rallentavano, ma facevano andare lontano.
Qualcuno andava a Grotti perché il casello stava a un euro e cinquanta.
Qualcuno andava a Grotti perché era talmente affascinato dal superlavorato che voleva scalare solo a progetto.
Qualcuno andava a Grotti perché voleva aumentare di grado.
Qualcuno andava a Grotti perché la stampa oggi no, domani forse, ma dopodomani sicuramente.
Qualcuno andava a Grotti perché aveva scambiato l’allenamento al trave per l’arrampicata stessa.
Qualcuno andava a Grotti perché non sopportava più quegli scogli di merda che ci ostiniamo a chiamare falesie.
Qualcuno credeva di voler andare a Grotti, e forse voleva andare a Ferentillo.
Qualcuno andava a Grotti perché Sperlonga era troppo lontana.
Qualcuno andava a Grotti perché credeva che non hai fatto un grado se non lo hai fatto a Grotti.
Qualcuno andava a Grotti perché aveva bisogno di una spinta verso qualcosa di nuovo. Perché sentiva la necessità di una morale diversa.
Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno, era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita.
Sì, qualcuno andava a Grotti perché con accanto questo slancio ognuno era come più di sé stesso. Era come due persone in una.
Da una parte la personale fatica quotidiana, e dall'altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo per cambiare veramente la vita

04 Ago 2020

fantastico :)))))

26 Ago 2020
Per inserire un commento devi registrarti sul sito.