Regione
Italia - Liguria
Area
Finale
Falesia
Monte Cucco
Settore
Anfiteatro
Numero vie
79
Vie con ripetizioni
47
Numero ripetizioni
171

Vie più ripetute

Nome Grado Bellezza
Rischia o raschia

5b su Finale 8.0 di A. Gallo

6a

5c+.2
Fabiozzi subisce ancora

5c su Finale 8.0 di A. Gallo

6a

5c+.9
Cala Trinchetto

6a+

6a+.7
Oggi in stereo

6a+ in una relazione precedente

6a

6a+.5
Anche gli angeli mangiano i fagioli

6a+

6a+.8
Mai più

6b

6b.1
Domani in mono

6a

6a.6
10 Hp

6a+

6a+.5

Commenti degli utenti

Nuova via

Ungaretti 7a
Parte dalla sosta di dobermann.
Si può fare un tiro univo di 35 metri
Protezioni nuove. Catena nuova.
Fonti: guida finale di Gallo e sito pukli Marco (sua è la via)

05 Nov 2012
X ad

A destra di coconut c'e Cianbalaur 7a.
Waterfall é il secondo tiro di fabiozzi colpisce ancora.
4wd é il secondo tiro di rischia o raschia

04 Apr 2013

Falesia con gradazione severa e chiodatura da viaggio. Le vie lunghe (fino a 40mt) e strapiombanti permettono di scalare nelle giornate di pioggia!

04 Apr 2013
aggiornamento

@Giovanni A., @Ferruccio Modesti, @Francesco 80, @Oronzo Canà: grazie per tutti gli aggiornamenti su questo settore. Ho aggiornato i gradi, specificato nel nome se si tratta di secondi tiri, e aggiunto una via :-)

05 Apr 2013
Educazione ligure

Mortacci!!!!!
Grazie per la severità dei gradi e delle protezioni.
Ho imparato più in una giornata di insuccessi qui che in chilometri di vie fatte nel Lazio.

05 Apr 2013
Pizze a due mani.

E poi non rimane che dire GRAZIE!

06 Apr 2013
topici in escalation!!

Cito da "Piazza Pulita" di ieri sera, su La7, con presenti i candidati a sindaci del Comune di Roma.
Alemanno: "Ma di cosa state parlando? Qua siete tutti scienziati!! Di cosa state parlando?!? Leggete.. leggete.."

Dunque leggete, da ALP -monografie Il Finalese- del 1998:
"1983 La confusione sulla scala delle difficoltà è ancora grande, si parla di libera, si dice qua e là ci sia del VII, forse sulla "Catarifrangente", sulla "Machetto", di sicuro sulla "via dei Sassisti", ma è un'idea confusa, come confusa, anzi confusissima, è la scala di valutazione delle difficoltà, quella famigerata scala UIAA alla quale furono date innumerevoli versioni.
In effetti il salto tra il V+ UIAA e il settimo avvenne senza che quasi si parli di VI e VI+; il motivo va ricercato nella convinzione radicata nella mentalità alpinistica che il VI+ fosse un limite: per questo motivo molti sono sempre stati reticenti a scomodare il numero VI romano; ma non è tutto. Durante i primi contatti che Parodi, Bernardi e Persico ebbero con la Francia, in falesie come il Verdon, la St. Victoire e St. Jeannet, ci si accorse che già si parlava di settimo grado, ma un settimo (ancora UIAA) allargato sì, ma molto compresso, perché si era introdotta una valutazione "da palestra" dove un settimo bisognava conquistarselo con i denti. In puro stile sciovinista i francesi nei primi anni ottanta introdussero al posto dei numeri romani quelli arabi e il VII divenne 7a, 7b, ma fu un settimo ben differente da quello con cui per esempio si valutava in Val di Mello, appartenente a una scala UIAA non compressa.
La frittata era fatta. Nico Ivaldo, leader nascente dell'alta difficoltà a Finale, dettava legge gradando "tutto V+", ma il suo V+, per i frequenti contatti con Patrick Berhault, altro storico stretto valutatore, era già il 5c della moderna scala francese, sulle soglie del 6a e quindi tradotto nella scala UIAA classica VII-, e qui capiamo il perché anche a Finale si passo dal V+ al VII in pochi mesi.
Un primo tentativo di unificazione lo fece Alessandro Gogna sui "Cento Nuovi Mattini", che proposero una scelta di itinerari da ricreare sulle più belle falesie di tutta Italia. Alessandro scelse la scala UIAA non compressa, ma per anni si continuò (visto che la scala francese era conosciuta da pochissimi) a parlare lingue diverse.
Intanto a Finale si parla sempre più francese e Patrick vi trova un terreno unico, dove tutto resta ancora da fare; in più l'entusiasmo dei locali è contagiante, è un periodo molto vitale e in fondo Patrick è di Nizza e quindi molto vicino alla mentalità dei finalesi.
A.G."

QUINDI UN PO' CAVALCAVANO L'ONDA DELLA NOVITA', UN PO' FACEVANO I GROSSI, UN PO' NUN C'AVEVANO CAPITO UN CAZZO E PARECCHIO ERANO FORTI E QUINDI LA BUTTAVANO IN CACIARA!!
Ecco svelato il grado ostico di Monte Cucco e di tutto Finale.

Hanno ragione @Sapu e soprattutto Paolo Fazzini.
Se una via ci sembrava difficile (o impossibile) quando eravamo vicini al grado ma non lo dominavamo, vuol dire che è cambiata la percezione, perché qualcosa è cambiato.
Non si farebbe prima a rigradare quella parte di Finale, anziché svalutare tutto il mondo verticale?!?
Anche perché Francesco e Giovanni nello specifico se so' tirati addosso le ire di tutti (secondo me giustamente) mettendosi a sgradare vie con grado confermato anche da personaggi autorevoli e altrettanto forti (spesso de pppiù).

E' mancata un pò de lucidità..
Eppure a Finale cucinavo io e bevevamo tutti le stesse cose.. Droghe nun ne ho usate (poche spezie) e al massimo sémo annati de birra..

Però è vero.
Confermo che er bagno de umiltà ha fatto bene. Anche a me.
'ste lezioni servono.
E anche io spero di tornare con più amici possibili a Finale.

14 Mag 2013
Amen.

A Ferruccio però, Giovà, lo lasciamo in cucina.

P.S.:

La difficoltà è oggettiva e oggettivizabile. A Climbook il merito di superare sbruffonerie e ''incomprensioni'' storiche sulla valutazione delle vie. SANTA STATISTICA.

14 Mag 2013
Restyling

A sx di Maniac si trovano
- Il mare di Beslan 7b
- Pronto Marghe? 7a+/b
- Megahommu 7b (partenza comune con la fessura di Maniac)
A dx di Maniac:
- Belin double 7b
Poi:
- Senza nome 1 e 2 (io) non li vedo e non li trovo
- Master of bolt 7b (perché si è rotta una presa)
- Fitzcarraldo non esiste più (ma per la maggior parte è ricalcata da Coconut)
- Anagoor: la sosta di L1 è stata tolta, si vede il segno, ma L1 e L2 si fanno in un unico tiro 6b/+

19 Apr 2014
@Sabrina

Grazie ho dato una sistemata al settore e tolto le vie oramai inesistenti. Ho lasciato i singoli tiri di Anagor perchè ci sono le tue ripetizioni, aggiungendo il loro concatenamento. Se vedrò che hai fatto il concatenamento li toglierò.
Master of bolt è 7b su Finale 8.0 di Gallo, e l'ho scritto in nota, lasciando come grado ufficiale quello di Tomassini, seguendo la regola che ci siamo dati :-)

20 Apr 2014
Diedro Rosso

Vi siete dimenticati di inserire la storica vi del Diedro Rosso

18 Mar 2018

Grazie Sabrina, l'ho inserita e aggiornato tutta la falesia (c'erano parecchie altre modifiche da fare). Solo la via Davide e Golia non risulta sulla guida di Tomassini, mi sai dire qualcosa in merito? Grazie!

28 Mar 2018

È il « primo » tiro dei sovrastanti 7b. Non credo abbia più la sua catena

30 Mar 2018

grazie, ho segnalato in nota

26 Apr 2018
Per inserire un commento devi registrarti sul sito.